Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

A.S.D. SANARICA

NEWS

08/10/2017
Prima partita del campionato di 2 categoria

Prima giornata del Campionato Regionale di Seconda Categoria "Girone C", stagione sportiva 2017/2018, incontro tra:



A.S.D. Sanarica - A.S.D. Alessano 2-1 (1-0)



Asd Sanarica: Siciliano, Sales (Natali), Calora, De Iaco, Fiorentino, Leggio (Fanciullo), Barhoumi (Chiri L.), Ruggeri, Todaro, Chiri (Piccinno), Harbi.



A disposizione: Rizzo, Foscarini, Piccinno, Chiri L., Natali, Maggiulli. All. Tamborino
 
A.S.D. Alessano: Marzo, Cavalieri (Amico), Morciano (Amico), Cazzato, Russo, Martella, Capone, Protopapa, Chiuri, Franza, Alfarano (Musio A.).
 
A disposizione: Torsello, De Siena, Mastria, Morciano, Musio D., Musio A., Amico. All. //
 
Arbitro:  Sig. Daniele Greco Federico della Sezione di Brindisi.
 
Ammoniti: al 29^ Russo (Al) per gioco falloso, al 37^ Barhoumi (Sa) per gioco falloso, al 40^ Capone (Al) per scorrettezze, al 41^ Ruggeri (Sa) per proteste, al 79^ Chiri L. (Sa) per scorrettezze, all'83^ Piccinno (Sa) per gioco falloso, al'86^ Natali (Sa) per gioco falloso, al 94^ Fanciullo (Sa) per gioco falloso.
 
Espulsi: al 95^ Capone (Al) per doppia ammonizione.
 
Marcatori: al 31^ e 49^ Todaro (rigg.), 86^ Franza (Al).
 
Recupero: 0^ - 6^
 
Prima giornata di questo nuovo campionato per la stagione sportiva 2017/2018.
La A.S.D. Sanarica si presenta con una squadra giovane e promettente, costruita sulla base di calciatori di grande esperienza e sicuro affidamento che affronta l'Alessano formazione retrocessa lo scorso anno dopo la sconfitta nei play-out contro il Castiglione d'Otranto, ma successivamente ripescata nella categoria superiore.
Pubblico delle grandi occasioni per la prima di campionato.
Primi minuti di studio, poi il Sanarica inizia a prendere le misure e si rende pericoloso al 10^ con due colpi di testa prima di Chiri e poi con Barhoumi. Al 12^ grande intervento del portiere ospite su gran tiro dalla distanza manda in angolo. Dal successivo angolo Todaro da fuori area impegna il portiere dell'Alessano. Al 15^ occasionissima per i padroni di casa, con una grande giocata dei tre attaccanti del Sanarica, Chiri, Harbi e Barhoumi, che giocano la palla di Prima in area, mettendo in difficoltà il difensore avversario che tocca indietro il pallone colpendo in pieno la traversa, a portiere battuto e difensore lontano, arriva l'accorrente Leggio che di prima intenzione tira a porta vuota, ma trova incredibilmente l'intervento con un braccio che manda in angolo. Poi è ancora Chiri e Todaro su punizione ad impensierire la difesa, con tiri che finiscono di poco al lato. Al 29^ grande azione di Barhoumi, che impegna severamente il bravo portiere ospite. Al 31^ azione del Sanarica in area, Harbi viene scalciato e l'arbitro senza indugio decreta il calcio di rigore che Capitan Todaro realizza.
Il secondo tempo vede ancora i ragazzi del Sanarica avanti come al primo tempo, alla prima sostituzione entra Piccinno che al primo pallone lancia Leggio che entra in area e viene atterrato al momento del tiro. Secondo rigore della giornata, si incarica ancora Todaro che realizza il 2-0. Al 51^ l'Alessano si rende pericoloso impegnando con un grande intervento il giovane portiere di casa Siciliano. Poche emozioni fino al 73^ quando gli ospiti colpiscono una traversa con palla che rimbalza sulla linea e la difesa del Sanarica che libera. Belle azioni d'attacco da entrambe le parti, poi all'81^ Chiri Luca neo entrato, riceve palla, si invola verso la porta avversaria e scocca un potente tiro da 20 metri che supera il portiere ma si stampa sulla traversa. All'84^ tiro in porta dell'Alessano che esce di poco. All'86 terzo rigore della giornata questa volta per l'Alessano con Franza che realizza. Ultimi
minuti con l'Alessano in cerca del gol del pareggio, ma il risultato non si sblocca. 
Prima ed importante vittoria per il Sanarica, che domenica affronterà in trasferta l'Atletico Sannicola.